facepalm tim vadafone wind

TIM, Vodafone e Wind multate ancora dall’antitrust per pratiche commerciali scorrette

Nicola Ligas -

Continuano le multe dell’antitrust agli operatori italiani, rei di vari “peccati”, che l’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato non perdona.

LEGGI ANCHEOperatori multati per aver attivato servizi a pagamento senza autorizzazione

Telecom e Vodafone sono infatti state multate, rispettivamente, per 400 e 500 mila euro per pratiche commerciali scorrette a seguito delle variazioni ai “servizi di reperibilità” che li hanno resi a pagamento (“Lo sai” e “Chiamaora” per Telecom, “Chiamami” e “Recall” per Vodafone).

In un provvedimento separato, Wind è poi stata multata per 250 mila euro, sempre per pratica commerciale scorretta, ovvero l’attivazione del servizio a pagamento “Service card”. Ma le multe per Wind non finiscono qui. In relazione alla distribuzione degli elenchi telefonici cartacei, Wind è stata sanzionata per l’omissione della possibilità di rinunciare alla fornitura degli elenchi (e quindi ai relativi costi): multa di 95 mila euro per l’omissione informativa e di 100 mila per la violazione dell’art. 65 del Codice del Consumo riguardante i nuovi abbonati. In totale per Wind abbiamo quindi 445 mila euro, portandola in pratica a metà tra Telecom e Vodafone. Almeno fino alla prossima sanzione.

Via: Mondo3