Google's Android And Chrome Chief Sundar Pichai Holds News Event

Sundar Pichai conferma Android Pay, la separazione di Google+ e punzecchia Cyanogen Inc

Lorenzo Quiroli -

Sundar Pichai sta tenendo un’intervista sul palco dell’MWC nella quale ha toccato molti argomenti interessanti riguardanti passato, presente e futuro di Google; in questo articolo ricapitoleremo tutte le informazioni, alcune delle quali inedite, fornite da Sundar.

Android Pay è stato nominato esplicitamente dal capo di Android e di molti altri servizi di BigG: sarà costituito da alcune API a cui tutti potranno connettersi, da Wallet che verrà integrato in questo modo, a tutti gli altri pagamenti. Il debutto è fissato a breve, dunque ne sapremo presto di più. Utilizzerà l’NFC e anche metodi di autenticazioni come le impronte digitali (saranno presto supportati?), mentre nega che sia in diretta competizione con Samsung Pay, l’alternativa coreana presentata ieri, ma su questo punto abbiamo qualche dubbio.

LEGGI ANCHE: Google conferma la separazione di Plus

Si parla poi di Google+, il social network la cui scissione sembra ormai imminente: Pichai conferma che Stream, Foto ed Hangouts saranno visti sempre più come entità indipendenti. Infine, c’è spazio anche per una frecciatina a Cyanogen, Inc., colpevole di voler strappare Android da Google:

Ho provato lo smartphone di Cyanogen ma non capisco ancora il suo valore. Metto in dubbio la premessa di costruire uno smartphone senza i servizi di Google. La gente li richiede.

Sundar Pichai

Si parla anche del piano di Google di diventare un operatore telefonico virtuale negli USA, restando però sul vago, passando per Project Titan, un’estensione di Project Loon ai droni e finendo con Xiaomi e il mercato cinese, senza però sbilanciarsi su un possibile ingresso.

Android Pay