google wallet

Google sfiderà Apple (e Samsung?) con un nuovo Wallet

Lorenzo Quiroli

Google Wallet, la proposta di BigG per i pagamenti via smartphone, non ha avuto successo negli Stati Uniti e negli altri paesi non è nemmeno arrivato, ma presto il servizio potrebbe rinnovarsi completamente per lanciare la sfida ad Apple Pay secondo quanto riporta il Wall Street Journal.

Sia chiaro che non ci sono indizi riguardanti un’espansione globale di Wallet, ma se Google vuole competere seriamente con Apple dovrà pensarci. L’azienda di Mountain View starebbe stringendo partnership con banche, operatori telefonici (che riceveranno un piccolo compenso per ogni pagamento effettuato), produttori di smartphone oltre a Visa e Mastercard per questo nuovo servizio, che dovrebbe andare oltre il semplice tap & pay.

LEGGI ANCHE: Google lavora su Plaso, il pagamento con le iniziali

Non sarà un compito facile per Google, dato che Samsung, il più grande produttore di smartphone Android, sta per lanciare una propria soluzione e non sarebbe quindi particolarmente incentivata a spingere la soluzione di BigG. I vantaggi per l’azienda di Mountain View sarebbero enormi: prima di tutto perché avere una lista degli acquisti effettuati dagli utenti consentirebbe di migliorare i suoi annunci pubblicitari e in secondo luogo perché se i pagamenti su iPhone diventeranno diffusi ciò potrebbe portare utenti verso Apple.

Inoltre il maggior controllo che Apple esercita suoi propri smartphone gli consente di saltare l’approvazione degli operatori, con i quali Google deve invece patteggiare. Insomma, non sarà facile per Google Wallet 2.0 riuscire a ritagliarsi la propria fetta di mercato, ma vedremo cosa BigG sarà in grado di offrire; sperando nel suo arrivo anche in Europa.

Via: AndroidAuthorityFonte: WSJ
Apple