risveglio vocale cyanogenmod

Risveglio vocale in arrivo per OnePlus One e poi con la CM 12 su dispositivi Snapdragon 801

Nicola Ligas

Avevamo già riportato il fatto che OnePlus One riceverà il risveglio vocale con l’aggiornamento ufficiale a Lollipop della CyanogenMod 12 S e come potete vedere dagli screenshot qui sopra, catturati sul prossimo update in arrivo per lo smartphone, i comandi vocali always on saranno ben integrati nel sistema, direttamente nelle impostazioni sulla voce.

LEGGI ANCHEEcco alcuni dei migliori temi per CyanogenMod 12

Potremo calibrare la nostra voce, in modo che lo smartphone la sappia riconoscere e non risponda ai comandi di chiunque, e decidere quale activity avviare, anche se la scelta di Google Now appare scontata (in ogni caso, è sempre piacevole poter scegliere, anche in previsione di future nuove applicazioni).

A questo punto vi chiederete: quando arriverà la CyanogenMod 12S per OnePlus One? Il firmware è quasi pronto, mancano ancora alcuni ritocchi che dovrebbero essere sistemati a giorni, e poi potrebbe anche partire il roll-out (salvo imprevisti, che ovviamente ci saranno).

Ma le buone notizie sono altre: CyanogenMod è infatti intenzionata a portare in seguito il risveglio vocale su altri dispositivi, a cominciare da quelli con lo stesso SoC di OnePlus One, ovvero lo Snapdragon 801. Ci vorrà ovviamente ancora del tempo, ma è una funzione senz’altro interessante che gli utenti del celebre firmware custom non mancheranno di apprezzare, e che speriamo possa farsi largo su un ancor più ampio numero di dispositivi.