100 milioni utenti MIUI

Xiaomi prepara il suo futuro vendendo accessori negli USA

Nicola Ligas

Xiaomi l’ha fatto di nuovo: non ha avuto fretta. In un mondo nel quale molti vogliono arraffare tutto e subito, Xiaomi dimostra ancora una volta di avere piani di lungo termine, piani dei quali i concorrenti dovrebbero preoccuparsi, visto il successo riscosso in patria dall’azienda cinese, che compie ora il suo primo, piccolo passo in direzione degli USA.

Niente smartphone oltreoceano, è ancora troppo presto per quello, ma con la futura apertura del sito mi.com arriveranno in America (e potenzialmente anche altrove) molti dei tanti accessori che Xiaomi produce. Parliamo di Mi Band, Power Bank, cuffie e magari anche box TV ed altro.

LEGGI ANCHEXiaomi potrebbe arrivare in Brasile e Russia quest’anno

Xiaomi ha addotto ragioni logistiche e tecniche per giustificare l’assenza di prodotti di maggior interesse, ma quali che siano le sue reali intenzioni, è bene non sottovalutare le potenzialità di un’azienda che ormai in Cina vanta 5 suoi smartphone tra gli 8 Android più attivati, il cui celebre firmware MIUI è arrivato a ben 100 milioni di utenti al mondo. E tutto ciò senza che Xiaomi sia appunto un’azienda globale: pensate al giorno in cui decidesse di compiere davvero il grande passo! (per festeggiare c’è anche un piccolo concorso sul forum MIUI: trovate in questo thread tutti i dettagli.)

Via: The Verge