wearable annusatore

Google Olezzo nella realtà: brevettato un dispositivo che controlla se puzziamo!

Nicola Ligas -

Forse ricorderete un pesce d’aprile di Google di un paio di anni fa chiamato Google Olezzo: un raffinato quanto impossibile modo per farci cercare e percepire tutti gli odori del mondo. L’azienda di Mountain View, famosa per i suoi moonshot, sfida quindi sé stessa, brevettando un nuovo tipo di dispositivo indossabile, in grado di “annusarci” e, se ci trovasse troppo puzzolenti, anche di deodorarci.

LEGGI ANCHEIl design del prossimo Galaxy K Zoom in un brevetto (foto)

E non è finita qui: se la profumazione non dovesse essere sufficiente, il dispositivo si connetterà ai nostri social network per cercare di capire dove si trovino amici e conoscenti, fornendoci un percorso alternativo in modo da evitarci incontri spiacevoli e…maleodoranti!

Non siamo ben sicuri se definire tutto ciò: geniale, inquietante o stupido, ma nell’incertezza diamo una nuova occhiata al video di Google Olezzo: per non dimenticare che la realtà a volte super la fantasia. O viceversa.

Via: 9 to 5 Google
brevettivideo