camfind google glass

CamFind su Google Glass porta il riconoscimento degli oggetti a portata di vista (video)

Lorenzo Quiroli

Sebbene non sia il miglior periodo per pubblicare un glassware, ossia un’app per i Google Glass, ecco arrivare CamFind, una delle più utili che abbiamo visto fino ad ora: si tratta infatti di un Google Goggles sotto steroidi, in grado di riconoscere vari oggetti, animali e molto altro ancora (è disponibile anche per Android), fornendoci poi anche informazioni utili correlate, provenienti da Wikipedia o da altre fonti, un po’ in stile Google Now.

LEGGI ANCHE: È ancora possibile pubblicare app per i Glass, ma forse in futuro non saranno compatibili

La sua utilità però è oscurata dal brutto momento che stanno vivendo i Glass, ora in fase di riprogettazione dopo un lungo e, visti i risultati, sterile programma di beta. Google ha comunque ammesso i propri errori e non rinuncia al progetto, che ritornerà, forse più come un prodotto completamente nuovo che come una versione 2.0. In ogni caso, CamFind è un’app che ci piacerebbe avere, sia su i Glass di oggi che su quelli di domani.

badge_google_glass

Fonte: 9to5google
Google Glass