xiaomi mi final

Xiaomi potrebbe arrivare in Brasile e Russia quest’anno

Lorenzo Quiroli

Nonostante non siano i soldi a mancare, Xiaomi non vuole esagerare nel suo percorso di espansione, compiendo un solo passo alla volta e durante il 2015 potremmo assistere ad uno dei passi decisivi nella storia dell’azienda: un’espansione in Russia e Brasile, per quanto possa lasciarci indifferenti, rappresenta l’uscita dall’Asia dell’azienda, con un investimento notevole, oltre ad una prima, seppur parziale, mossa in terra europea.

LEGGI ANCHE: Xiaomi prepara nuovi dispositivi

D’altra parte non c’è nulla di veramente nuovo, dato che già Hugo Barra aveva parlato di una volontà di espansione in questi territori, con anche Messico, Turchia e Tailandia nel mirino. Per l’arrivo in Italia ci vorrà più tempo, molto di più, ma se proprio vogliamo vedere un lato positivo alla faccenda sarà una (speriamo!) più facile reperibilità degli smartphone nel nostro paese (tramite rivenditori di terze parti) ad un prezzo ancora più basso (rinnoviamo la speranza).

Fonte: ibtimes