Transformers Battle Tactics

Decepticons e Autobots se le danno di santa ragione in Transformers: Battle Tactics (foto e video)

Giorgio Palmieri

I Transformers non sono solo quelli di Michael Bay, ma anche quelli di DeNa, che ripensa lo stile dei Decepticons e Autobots utilizzando dei tratti super-deformed sicuramente discutibili, ma allo stesso tempo curiosi. Sta di fatto che l’obiettivo di questo nuovo gioco dedicato ai mitici Transformers non è affatto stupire il giocatore visivamente, bensì ricreare le battaglie tra robot aggiungendo un po’ di brio alla canonica formula a turni.

LEGGI ANCHE: Per chi ama l’azione e i robot, c’è Transformers: RobotsInDisguise

Sono settantacinque, tra Decepticons e Autobots, i robot da collezionare in questo Transformers: Battle Tactics, ognuno con il suo set di statistiche ben delineato e bilanciato a dovere. Si aggiunge la possibilità di trasformarsi durante i combattimenti per modificare le proprie abilità, chicca che offre un livello di profondità maggiore al tutto.

Contenutisticamente stiamo parlando di un titolo coadiuvato da una corposa modalità campagna, match giocatore contro giocatore, e una componente social che sfoggia classifiche e eventi a tempo limitato. Transformers: Battle Tactics è gratuito, ma sono presenti gli acquisti in-app. Vi auguriamo, come di consueto, buon divertimento.

Google Play Badge