apple app android

Apple svilupperà la sua prima app Android

Giuseppe Tripodi -

Qualora non ci aveste fatto caso, non esiste alcuna applicazione pubblicata da Apple nel Play Store di Google. Tuttavia, la situazione è destinata a cambiare e a smuovere le acque per la prima volta sarà il nuovo servizio di musica in streaming della mela.

Si parlava già da diverso tempo che l’acquisizione di Beats avrebbe portato ad un nuovo progetto musicale e anche Trent Reznor, leader dei Nine Inch Nails, qualche mese fa aveva confermato di stare lavorando ad un nuovo servizio per Apple.Il nuovo prodotto dell’azienda di Cupertino sarà a tutti gli effetti un rivale di Spotify, Play Music e tutti gli altri, offrendo la possibilità di ascoltare musica in rete, aggiungere i propri brani alla libreria online, seguire gli artisti e conservare offline sui dispositivi le nostre playlist preferite. A differenza della maggior parte dei competitor, Il servizio offerto da Apple e Beats sarà leggermente più economico e potrebbe costare 7,99$ al mese (invece dei consueti 9,99$).

LEGGI ANCHE: Spotify vs Google Play Music: qual è il migliore servizio di streaming musicale?

Considerando che in questo caso non avrebbe senso escludere gli enormi numeri della piattaforma di Google, Apple ha comunicato che lavorerà anche ad un’applicazione Android, mettendo da parte tutte le guerre di religione.

Non ci resta che attendere i prossimi mesi per scoprire cosa ci riserverà la prima applicazione interamente sviluppata da Apple (Beats Music sul Play Store è precedente all’acquisizione) e, soprattutto, cosa avrà da offrirci questo nuovo servizio in streaming.

Via: 9to5Google
Apple