today pirateria 1

Jack Underwood di Today combatte la pirateria con l’ironia

Lorenzo Quiroli

Jack Underwood, lo sviluppatore di Today Calendar, ha rilasciato attraverso il suo account Google+ alcune statistiche sulla propria app che mettono ancora una volta in luce uno dei problemi di Android, ossia la pirateria: solo 15% di chi usare Today Calendar Pro lo avrebbe infatti pagato, mentre l’85% rimanente lo avrebbe piratato.

LEGGI ANCHE: Le copie piratate di Monuments Valley sono il 95%?

A differenza di Monuments Valley, Jack avrebbe tenuto conto sia delle installazioni su più dispositivi che di altri fattori e si dice praticamente certo dei suoi dati. Come combattere la pirateria? Rafforzando la sicurezza prima di tutto, ma anche e soprattutto con l’ironia: aggiungendo eventi al loro calendario senza il loro permesso, come quello che vede in apertura, che tradotto rappresenta la camminata sulla passerella che i prigionieri dei pirati dovevano fare prima di essere buttati in pasto agli squali, trasformando il pirata in prigioniero con un colpo di stile che merita un applauso.

Quanto spesso e quanto fastidiosi saranno questi eventi? Questo non lo sappiamo, ma Jack si dimostra più che comprensivo con la pirateria: certo, si sarebbe aspettato una quota intorno al 50%, ma la speranza è che questa pratica (insieme ad altre atte ad una maggiore sicurezza) porti a percentuali più basse.