Telegram Material Design - 00008

Telegram è sempre il migliore per condividere file: ora ancor di più!

Nicola Ligas

Forse non tutti lo sapranno, ma in quanto a condivisione di file (e non solo!) Telegram non è secondo a nessuno, consentendo di inviare singoli file fino a 1,5 GB, che saranno poi accessibili su tutti i nostri dispositivi, sia fissi che mobili. Se stavate cercando un modo per passarvi le slide dell’ultima lezione di cinematografia applicata, lo avete insomma appena trovato.

LEGGI ANCHE: WhatsApp fa chiudere anche WhatsAppMD

Ma tutto questo c’era già; la novità odierna è che la sezione di condivisione media è stata completamente riscritta, ed ha ora una sezione dedicata all’interno dell’app che racchiude tutti i documenti che abbiamo scambiato: da lì è questione di un attimo ricercare e condividere qualsiasi contenuto.

Sempre a proposito della ricerca, è stata potenziata quella globale: adesso, cercando un termine, i risultati verranno presentati divisi in contatti, chat, gruppi, utenti e messaggi, in modo da permetterci di localizzare velocemente qualsiasi cosa stessimo cercando. E se un particolare contatto o gruppo fosse troppo noioso, adesso potrete (finalmente) disattivarne temporaneamente le notifiche, ma solo per un’ora, 8 ore o due giorni.

Google Play Badge