encryption criptaggio crittografia dati

La crittografia del dispositivo è ora presente nel progetto AOSP di Sony

Lorenzo Quiroli

Sony ha pubblicato un breve aggiornamento sulla situazione del suo progetto AOSP, ossia un repository con il codice sorgente basato su Lollipop stock per molti dei suoi smartphone, anche se privo di varie ottimizzazioni per la fotocamera e molte altre migliorie disponibili nella ROM proprietaria.

LEGGI ANCHE: La crittografia dei dati sarà predefinita in Android Lollipop

Sony ci tiene però a farci sapere che, grazie al lavoro degli instancabili sviluppatori che forniscono gratuitamente il loro contributo a questo progetto open-source, la crittografia del dispositivo è ora disponibile e funzionante. Come saprete, nonostante sia da sempre (non esattamente da sempre, ma da molto tempo) possibile criptare il proprio smartphone, con Lollipop questa funzionalità è attivata su tutti gli smartphone, o meglio su quelli con Lollipop preinstallato. Sia chiaro che tutto ciò non ha nulla a che vedere con gli aggiornamenti ufficiali ad Android 5.0, che Sony dovrebbe rilasciare verso la metà di questo mese.

Fonte: Sony
AOSP