Sennheiser Project Ara

Sennheiser è entusiasta di Project Ara e ci mostra il suo modulo per audiofili (video)

Nicola Ligas -

Sennheiser è da tempo a lavoro su dei moduli per Project Ara, e l’azienda conferma il suo impegno verso lo smartphone modulare, mostrandoci in un video i progressi e le potenzialità del proprio lavoro.

LEGGI ANCHE: Forse auricolari Sennheiser su Galaxy S6

Audio di qualità su smartphone è un concetto sul quale finora non molti produttori si sono focalizzati: se infatti il comparto fotografico è spesso al centro dell’attenzione, altrettanto non si può dire per quello sonoro, salvo sporadiche eccezioni.

Sennheiser promette quindi non solo un’esperienza di ascolto di prim’ordine, ma anche di registrazione, perché l’audio passa anche per il microfono (gioco di parole voluto! NdR). Pensate ad uno studente che voglia registrare accuratamente una lezione, ad un giornalista che stia conducendo un’intervista, o ad un musicista che per ovvie esigenze di lavoro abbia bisogno di qualcosa di più di quello che danno gli attuali smartphone; e di esempi ce ne sarebbero a migliaia. Saranno inoltre presenti, su uno dei moduli in lavorazione, non uno, ma due jack audio, per condividere direttamente la musica con i propri amici.

Al di là del modulo o dei moduli in sé, che Sennheiser sta sviluppando, abbiamo apprezzato molto l’entusiasmo dell’azienda verso Project Ara, che speriamo sia condiviso anche da altri produttori e sviluppatori, e possa portare il primo smartphone modulare della storia a “fare davvero la storia”.

Via: Phonebloks
video