innolux display project ara

Ecco uno schermo ed una fotocamera modulari per Project Ara

Nicola Ligas -

Innolux è il terzo più grande produttore di display al mondo (suo è ad esempio lo schermo di Moto 360), e come tale ha partecipato alla recente conferenza per sviluppatori di Project Ara, dove ha mostrato il suo primo prototipo per lo smartphone modulare. Si tratta di un pannello da 4,5” HD (326 ppi), capace di 600 cd/m2 di luminosità, con bordi di un solo millimetro e con tecnologia LTPS (Low Temperature PolySilicon LED) i cui benefici sono da ricercarsi sia in termini energetici che nel fatto di integrare i circuiti di controllo nel substrato di vetro, riducendo lo spessore complessivo del display. La protezione dello schermo è affidata al Gorilla Glass 3, ed il modulo integra anche un microfono per le chiamate (e non solo).

Entro giugno dovrebbero essere pronti circa 50.000 moduli, ma la produzione di massa partirà entro 9 mesi. Non si tratta comunque del solo display su cui Innolux sta lavorando, perché schermi 3D ed a e-ink potrebbero essere presto della partita.

LEGGI ANCHE: Sennheiser pronta con vari moduli per Project Ara

Tra gli altri moduli interessanti che sono stati mostrati alla conferenza, segnaliamo un sensore da 5 megapixel di Opotech, realizzato in collaborazione con Toshiba, ma anche in questo caso ci sono piani più ambiziosi per il futuro, con l’introduzione dell’OIS e di fotocamere a 360°

Via: Phonebloks