oneplus-camera-kym

OnePlus One nelle mani di un fotografo: il nostro test (foto)

Emanuele Cisotti

Avrete sicuramente imparato a conoscere (e magari apprezzare) i test fotografici che realizziamo di vari smartphone, dandoli in mano ad un fotografo professionista di fiducia. Oggi è il momento di passare sotto torchio OnePlus One. In questa occasione la prova sarà lievemente diversa, visto che è stato possibile salvare le foto scattate in formato raw, cosa che era stata possibile, ma non in modo soddisfacente anche con Oppo Find 7.

In questa prova sono state messe fianco a fianco delle foto scattate in modalità classica (quindi in formato jpeg) e in formato raw i cui livelli sono stati ritoccati dal fotografo in Lightroom secondo la sua interpretazione personale (processo ben diverso da ritoccare una foto in Photoshop). È veramente sorprendente, specialmente per chi non è abituato a maneggiare software di fotoritocco o di gestione di formati “grezzi”, vedere quanto si riesca a tirare fuori da una foto in formato raw, anche se scattato da uno smartphone.

Come nota di “curiosità” segnaliamo che nessun software per Android al momento riesce a gestire (o almeno a farlo bene) i file raw (neanche Lightroom) e come ogni scatto pesi circa 17 MB e richiedano 2-3 secondi per essere salvati dal momento dello scatto. Meglio scaricarli sul PC quando possibile.

l nostro consiglio è di prendere visione anche dei precedenti speciali realizzati dal nostro fotografo:

Alla fonte potrete scaricare (previa registrazione) i file originali che includono anche i relativi dati EXIF. Cogliamo poi l’occasione per segnalare un corso (tenuto a Firenze) che riguarda proprio la fotografia da smartphone.

Foto apertura KnowYourMobile

Fonte: PixelSquare
OnePlus One

OnePlus One

confronta modello

Ultime dal forum:

Fotografia