asana head

Un efficace tool per organizzare i propri lavori di gruppo: Asana (foto)

Leonardo Banchi

Chi di voi, impegnato in un lavoro di gruppo, non si è mai perso in mezzo alle numerose email, chat, messaggi e conversazioni scambiate per mettersi d’accordo sul modo di svolgere certi compiti? Grazie ad Asana, però, racchiudere in un unico posto tutto il necessario non sarà più un’utopia, e l’organizzazione di lavori e competenze sarà decisamente più semplice.

Un ufficio virtuale nel quale organizzarsi

Grazie ad Asana, infatti, chiunque prenda parte ad un progetto potrà, in pochissimo tempo, avere sott’occhio l’andamento dei lavori e i compiti rimasti in sospeso, con un’attenzione particolare a quelli che devono essere svolti da lui. In questo modo potrete così essere sempre connessi ai vostri colleghi, senza necessità di inviare confusionarie email di gruppo o altri tipi di messaggi.

LEGGI ANCHE: Organizzate tutte le vostre scadenze con 24me Assistente Personale

Funzionamento

Il funzionamento di Asana è molto semplice: effettuando l’accesso (creando un account o tramite Google+) potrete infatti iniziare fin da subito a gestire differenti organizzazioni e progetti. Le prime identificheranno un certo gruppo di persone, che avranno la possibilità di visualizzare, accedere e lavorare a tutti i progetti creati all’interno del loro ambito.

Ogni progetto sarà poi composto da una lista di compiti (tasks), che dovranno essere svolti per la conclusione dello stesso. Ogni compito potrà, così, essere visualizzato in modo chiaro grazie al titolo e alla descrizione associate, e preso in carico da una o più persone, che si occuperanno di portarlo a compimento. Per collaborare e strutturare meglio il lavoro essi potranno scambiarsi messaggi, commentando i lavori fatti, ed impostare le scadenze entro le quali dovranno essere portate a compimento le varie fasi.

Asana include poi una sezione apposita per i progetti personali, e una pagina nella quale potrete vedere un riassunto di tutti i lavori che sono stati assegnati a voi, anche provenienti da differenti progetti ed organizzazioni.

L’applicazione ha da poco visto un completo rinnovamento grafico, che ha portato in essa l’adozione del Material Design. L’interfaccia di Asana è quindi chiara e semplice da utilizzare, anche se le numerose funzioni presenti potrebbero richiedere un po’ di pratica.

Un assistente gratuito per i propri lavori

Asana è disponibile gratuitamente sul Play Store, ed il servizio può essere analogamente utilizzato attraverso un computer collegandosi al sito ufficiale. A seguire trovate quindi il badge per il download gratuito di questo utile strumento, che potrebbe rendere i vostri lavori di gruppo decisamente più “leggeri”.

E voi, siete ancora fermi alle email o avete trovato strumenti migliori per organizzare i vostri team? Fateci sapere quali nei commenti!

Google Play Badge