xiaomi mi final

Xiaomi svela il segreto dietro ai suoi prezzi

Lorenzo Quiroli -

Xiaomi è diventata l’azienda che è oggi grazie soprattutto ai suoi prezzi aggressivi che le hanno consentito di prendersi la terza posizione nel mercato smartphone, nonostante essa venda ufficialmente solo in Cina e in India; ma quale è il segreto che consente a Xiaomi di vendere ad un prezzo inferiore della concorrenza?

A rispondere è Hugo Barra, uno degli uomini al vertice dell’azienda, il quale spiega che mantenendo uno smartphone sul mercato per più tempo e producendo pochi modelli diversi si ottiene un concreto vantaggio: Xiaomi infatti continua a produrre e vendere vecchi dispositivi (o versione modificate lievemente) anche dopo che il nuovo modello è stato commercializzato. In questo modo nel tempo l’azienda negozia con i fornitori dei componenti prezzi più bassi ed è in grado di tagliare il prezzo tre o quattro volte durante il suo ciclo di vita.

LEGGI ANCHE: L’unboxing dell’elegante Mi Note

Potersi concentrare su pochi modelli fornisce a Xiaomi un vantaggio anche in termini di aggiornamenti, semplificando il loro lavoro. Inoltre, sono essenziali la vicinanza tra il luogo in cui sono prodotti e quello in cui sono venduti oltre alla vendita su internet, che consente di tagliare molte delle spese. Xiaomi sta cercando anche di fare accordi con gli operatori telefonici, ma ciò è meno efficienti in paesi dove la maggior parte delle persone non usano un abbonamento, ma potrebbe essere un’arma da non sottovalutare in previsione di una futura espansione globale.

Fonte: Techcrunch