Xiaomi Mi Note official render - 2

Xiaomi Mi Note: il più bel phablet mai realizzato da Xiaomi (foto e video)

Nicola Ligas -

Xiaomi Mi Note official render - 1

Xiaomi presenta il suo più bel phablet di sempre: una specie di Xiaomi Mi4 allargato fino a 5,7” e ricoperto in Gorilla Glass 3 sia davanti che dietro, con un effetto 2,5D sul lato frontale ed un ancor più accentuato 3D sul retro.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Redmi 2: sempre più economico

Xiaomi mette in particolare l’accento proprio sul design, sulla potenza e sulla fotocamera, ma non portiamoci troppo avanti ed iniziamo intanto vedendo come di consueto le caratteristiche tecniche di Xiaomi Mi Note:

  • Schermo: 5,7” full HD realizzato da Sharp/JDI
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 801 a 2,5 GHz
  • RAM: 3 GB
  • Memoria interna: 16 / 64 GB
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel f/2.0 con OIS
  • Fotocamera frontale: 4 megapixel
  • Audio: 24-bit/192KHz lossless playback support
  • Connettività:Dual 4G SIM (micro/nano), Dual Standby
  • Dimensioni: 155,1 x 77,6 x 6,95 mm
  • Batteria: 3.000 mAh con Qualcomm Quick Charge 2.0

Dicevamo dei punti su cui mettere l’accento. Anzitutto il design, con vetro 2,5D (ovvero leggermente ricurvo ai lati) sulla parte frontale, cornice metallica nel profilo e vetro 3D sul retro (cioè con una curvatura ancor più pronunciata, come visibile nelle immagini in galleria). Poi il comparto fotografico: sul retro abbiamo un sensore CMOS Sony IMX214 a 6 elementi con stabilizzatore ottico e dual-tone-LED flash, mentre la fotocamera anteriore, dall’inusuale risoluzione di 4 megapixel, sembra in pratica la stessa degli Ultrapixel di HTC, con pixel di 2 micron.

Non dimentichiamoci comunque che è pur sempre un phablet dual-SIM, molto potente, e compatibile con la ricarica rapida di Qualcomm, uno standard sempre più popolare nei moderni smartphone, che ci permette di avere ore di autonomia con un solo quarto d’ora di tempo di ricarica.

Disponibilità e prezzo – Xiaomi Mi Note sarà disponibile, sia in nero che in bianco, al prezzo di 2.299 yuan per la versione da 16 GB e 2.799 per quella da 64 GB: parliamo di circa 315 e 380 euro rispettivamente, che ovviamente non rimarranno mai gli stessi per il nostro mercato, ma che, anche con un po’ di rincaro, rappresentano comunque una buona cifra, anche se forse non aggressiva come altre volte, ma in fondo design e qualità dei materiali hanno un loro prezzo, anche per Xiaomi. E se questo non dovesse bastarvi, ricordatevi che c’è anche Xiaomi Mi Note Pro!

Fonte: Hugo Barra
video