Xiaomi Mi Box mini - 1

Xiaomi Mi Box mini: un box TV che potete chiudere nel palmo della mano (foto)

Nicola Ligas

Avevamo già parlato di un possibile dongle HDMI di Xiaomi, e puntualmente è arrivato, anche se non è esattamente ciò che ci aspettavamo. Non si tratta infatti di un vero e proprio dongle, ma di un box da inserire direttamente nella presa di corrente, dato che è così compatto da rientrare comunque nel palmo di una mano.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi Box

Si tratta in pratica dell’evoluzione di Mi Box, ed evoluzione, in termini tecnologici, significa anche miniaturizzazione. Le dimensioni infatti non sacrificano troppo le caratteristiche tecniche di Mi Box mini:

  • CPU: Cortex-A7 quad-core a 1,3 GHz con GPU Mali-450
  • RAM: 1 GB
  • Memoria interna: 4 GB
  • Audio: Dolby, DTS
  • Connettività: Bluetooth, Wi-Fi 802.11n

L’output video è ovviamente a 1080p ed inclusi nella confezione troviamo anche un cavo HDMI da 1,5 metri, ed un telecomando Bluetooth. L’unico rammarico è che con una configurazione del genere Mi Box mini è “solo” un dispositivo multimediale, ma non possiamo assimilarlo ad una console Android, data la potenza un po’ troppo scarsa per i giochi più moderni e la memoria insufficiente a contenere troppi titoli (non si parla di espansione via microSD e, viste le dimensioni, non ce ne sarebbe nemmeno lo spazio).

Disponibilità e prezzo – Qualsiasi critica a questo punto scompare, perché Xiaomi Mi Box mini costa solo 199 yuan, ovvero poco meno di 30€. Quanto un Chromecast, che probabilmente è il suo vero bersaglio.

Fonte: Hugo Barra