Project Ara Cool modules final

Project Ara sarà in vendita nella seconda metà del 2015… solo in Porto Rico

Lorenzo Quiroli

Avete mai sognato di vivere in Porto Rico? Se avessimo fatto un sondaggio tra i nostri lettori al riguardo ieri e uno domani, siamo sicuri che i risultati potrebbero variare. L’isola statunitense infatti avrà il privilegio di essere il primo territorio in cui lo smartphone modulare di Google, Project Ara, sarà commercializzato attraverso la partnership con due operatori telefonici, OpenMobile e Claro.

LEGGI ANCHE: Seguite il live streaming della conferenza di Project Ara

A comunicarci la decisione Paul Eremenko stesso: essa è stata presa per sperimentare la commercializzazione su un piccolo territorio. Inizialmente saranno disponibili tra i 20 e i 30 moduli, appartenenti a dieci diverse categorie. Ci saranno degli store mobili, dei furgoni in stile venditori ambulanti, che permetteranno di mostrare Project Ara alla gente e acquistarlo, oltre ovviamente al market online ufficiale.

Insomma, questa prima commercializzazione di Project Ara ha il sapore di una beta: Google vuole capire i pregi e soprattutto i difetti attuali di Ara, mentre porta il suo hardware a livelli superiori (al momento manca ancora la connettività 4G, o una batteria in grado di durare una giornata (a meno di non cambiarne più di una). Intanto si lavorerà anche su Spiral 3, la basetta finale che dovrebbe essere commercializzata.

Fonte: The Verge
Google Project Ara