Samsung logo final

Samsung Galaxy S6: caro, impermeabile e (dual) Edge

Lorenzo Quiroli -

Torniamo ancora una volta a parlare di Samsung Galaxy S6, il nuovo top di gamma dell’azienda coreana per il 2015 che dovrebbe segnare un punto di svolta, tanto da essere internamente chiamato Project Zero. Secondo le ultime informazioni la sua presentazione sarà davvero all’MWC di Barcellona, esattamente il 2 marzo anche se attendiamo una conferma ufficiale di Samsung al riguardo.

Addio alla plastica in questo modello, il cui design sarà un deciso cambiamento rispetto al passato con una combinazione di metallo e vetro stile Sony: si parla di Gorilla Glass 4, che potrebbe essere applicato anche al retro rendendo lo smartphone impermeabile ma anche privo di batteria removibile e senza memoria espandibile (non sarà possibile aprirlo).

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S6 da fine marzo con 64 GB di memoria interna

A questo proposito, giusto per completare quanto già detto ieri, la memoria interna di Galaxy S6 dovrebbe essere comunque sufficiente, dato che si parla di un modello base da 64 GB con un secondo da 128 GB. Dovrebbe esserci anche un nuovo lettore di impronte digitali più smart, presente su almeno uno dei prototipi in fase di testing, che consente lo sblocco in un solo passaggio, senza swipe.

C’è la conferma anche per la versione Edge (o dual-Edge), mentre per quanto riguarda il prezzo non pensiate che Samsung abbia voluto essere aggressiva al riguardo: si parla di 729-749€ per la versione normale, e di 849€ per la variante Edge, con ulteriori 100€ di rincaro per avere la versione da 128 GB, su entrambi i modelli. Certo, le caratteristiche sembrano essere davvero al top e includono anche Snapdragon 810, 3 GB di RAM, display da 5,1 pollici QHD e batteria da circa 3.000 mAh (oltre alle molte novità software), ma non sarà forse un po’ troppo per volersi rilanciare aggressivamente dopo il calo dello scorso anno?

Fonte: Samsung.HDblog
MWC