nexus2cee_gallery-04

Razer Forge TV ha Android TV e vi farà giocare ai giochi del vostro PC (foto e video)

Emanuele Cisotti -

Già nel 2014 Razer aveva annunciato il suo box Android TV, ma quasi nulla fu svelato a quel tempo. È invece il CES 2015 il palcoscenico della Razer Forge TV un “classico” box Android TV con qualcosa di più per chi ama il gaming (come il marchio farebbe facilmente immaginare).

LEGGI ANCHE: Razer annuncia la sua Android TV

Parliamo di un box (che sembra molto un piccolo Mac Mini nero) con processore Snapdragon 805, GPU Adreno 420, 2 GB di RAM, una porta HDMI 1.4, una porta ethernet Gigabit, Wi-Fi standard ac, bluetooth e un porta USB 3.0. Questa potrebbe rivelarsi “vitale” visto che la memoria interna sarà di soli 16 GB.

Razer mostra con orgoglio la presenza di Android TV, ma il suo vero punto di forza sarà ovviamente il gaming (qualcuno si chiede allora perché non utilizzare una CPU NVIDIA) e questo lo si capisce dal suo controller chiamato Serval, simile ad un classico controller Xbox 360 o Android TV. Sarà anche possibile acquistare il curioso kit di tastiera da divano e mouse, chiamata Turret. Il nome proviene dalla modalità di ricarica su una base che pone entrambi gli accessori in verticale facendoli sembrare una torretta. Ammettiamo di non essere molto convinti di questa soluzione, ma sarà interessante vedere se i PC gamer più incalliti daranno una chance a questa combinazione.

Sarà poi disponibile un software aggiuntivo, chiamato Razer Cortex, che permetterà di fare lo streaming dei giochi da PC sulla Forge TV e giocarci con il controller Serval. Il sistema è simile a quello di NVIDIA Shield, ma con la differenza che in questo caso è compatibile anche con schede video non-NVIDIA. E con la successiva differenza che Cortex, appena sarà disponibile, non ci sono date certe, costerà 39,99€ (non in abbonamento, sembra). La Razer Forge TV potrebbe costare 100$ (con il telecomando incluso), ogni controller 80$ (difficile quindi che ce ne sia uno incluso) e Turret ha invece un prezzo ancora non precisato. Arriverà a primavera.

Fonte: Android Police
CES