qualcomm-snapdragon

Non solo potenza bruta: ecco cosa può fare lo Snapdragon 810 (video)

Lorenzo Quiroli -

La potenza è senza dubbio importante in uno smartphone, ma dal momento che ormai difficilmente si noterà una differenza prestazionale rispetto a SoC come lo Snapdragon 801/805, Qualcomm ha trovato nuovi modi per rendere interessante il suo nuovo prodotto di punta, ossia lo Snapdragon 810.

LEGGI ANCHE: Il primo smartphone con Snapdragon 810: LG G Flex 2

Si tratta di funzionalità molto interessanti, come la continuità tra Wi-Fi e LTE, che impedirà i momenti di vuoto nel passaggio tra le due, o Fluence Pro, che ci permetterà di isolare i suoni registrati a seconda della loro provenienza, o ancora il wireless docking, che ci permette di collegarlo ad un monitor senza fili.

Novità più o meno utili, che mostrano comunque come il nuovo SoC di Qualcomm non sia solamente potenza bruta, ma riesca anche a migliorare l’esperienza utente in maniera inaspettata: a seguire i video che descrivono queste novità.

Via: Phonearena
CESqualcommvideo