Biometrics Conference And Exhibition

La scansione dell’iride su Android potrebbe arrivare col ViewSonic V55

Nicola Ligas

La scansione dell’iride è una di quelle tecnologie di cui si parla ormai da un po’, associata prima ad un produttore, poi ad un altro, senza per altro essere ancora mai arrivata su un modello commerciale, preceduta dal più semplice e meno avveniristico lettore di impronte digitali. La sicurezza però, si sa, è sempre al primo posto nei pensieri dei vari produttori, ed il ViewSonic V55 potrebbe presto passare alla storia come il primo smartphone Android con scansione dell’iride.

LEGGI ANCHESamsung Galaxy Note 4 potrebbe avere uno scanner dell’iride

Lo scanner è ovviamente posto nel lato frontale, nell’angolo in alto a destra, nascosto da un piccolo sportellino scorrevole (vedi galleria). Il funzionamento è intuitivo come immaginereste: aprite la fessura, posizionate l’occhio rivolto verso lo scanner e lo smartphone si sbloccherà magicamente. Non chiedeteci però la quantità di luce necessaria o l’efficienza di questo sistema, perché non ne abbiamo idea.

Da un punto di vista tecnico, ViewSonic V55 dovrebbe essere un 5,5” full HD con SoC Qualcomm Snapdragon 410, 2 GB di RAM, 16 o 32 GB di memoria interna e fotocamera posteriore da 13 megapixel. Il suo lancio era atteso nel 2014 ma ancora non arrivato pertanto è legittimo aspettarselo a inizio 2015, fino a prova contraria.

Foto: Getty Image

Via: Phone ArenaFonte: GizmoChina