expensify head

Expensify, l’app per registrare spese e rimborsi in modo automatico (foto)

Leonardo Banchi

Per tutti coloro che, per motivi professionali o semplicemente per organizzazione personale, hanno esigenza di tracciare un andamento delle proprie spese, poterlo fare con il proprio smartphone è una opportunità irrinunciabile, poiché consente di effettuare tale operazione in qualunque momento della giornata, senza rimandare le registrazioni ed eliminando il rischio di importanti dimenticanze. Quando, poi,  il tutto diventa semplice come scattare una foto, grazie ad Expensify, tenere il conto di tutti gli scontrini non è più un problema angosciante.

LEGGI ANCHE: Monefy, l’applicazione per tracciare il bilancio delle proprie spese

Expensify è infatti un’applicazione che promette di semplificare enormemente la vita di tutti coloro che ogni giorno si trovano a destreggiarsi con scontrini, spese, trasferte e viaggi da registrare per poter ottenere il rimborso spese dal proprio datore di lavoro.

In primo luogo, potrete infatti dire addio a tutto il tempo perso a trascrivere a mano le spese effettuate: Expensify integra infatti una utile funzione chiamata SmartScan, che vi permetterà di scattare una foto ad uno scontrino appena ricevuto, lasciando all’applicazione il lavoro di riconoscere i vari campi (negozio, data di emissione e ammontare della spesa) e registrare l’esborso nella lista delle spese.

Ovviamente, Expensify vi permetterà anche di aggiungere manualmente le altre spese effettuate, aiutandovi però con vari moduli pronti da compilare: potrete infatti registrare un regolare acquisto, inserendone l’ammontare, il negozio dove è stato effettuato, e specificando opzionalmente la categoria di spesa, un commento ed altri dettagli, oppure inserire, sempre con la stessa comodità, una prestazione professionale specificandone la durata ed il costo orario, o una trasferta, registrando la distanza percorsa (anche in modo automatico attraverso il GPS) e il valore di rimborso per ogni chilometro effettuato.

Expensify semplificherà poi anche la parte finale di tutta questa operazione, compilando per voi dei report, pronti per essere presentati a chi di dovere, nei quali potrete includere tutte le spese (o il costo dei lavori) effettuate all’interno di una sessione. In questo modo avrete a disposizione un documento completo di tutti i rimborsi che dovete ottenere, che potrete anche comodamente inoltrare in formato PDF tramite l’invio di una email.

Non ultima fra le possibilità, è importante osservare che Expensify effettua la sincronizzazione di tutti i dati memorizzati attraverso un account, che permette l’utilizzo del servizio anche attraverso il sito web dell’applicazione. Se siete amanti del lavoro da pc, così, potrete semplicemente scattare le foto degli scontrini quando vi trovate ad affrontare delle spese, riorganizzando tutti i dati con comodità solo una volta tornati a casa, senza però paura di aver dimenticato qualcosa durante il viaggio.

Non possiamo quindi che consigliare Expensify a tutti i professionisti che più volte si trovano ad aver a che fare con i rimborsi spese: tale applicazione, grazie a tutte le sue caratteristiche, permette infatti una notevole semplificazione di questo lavoro, eliminando tutte le preoccupazioni ad esso legate.

Expensify è disponibile gratuitamente sul Play Store completo di tutte le funzioni base. Sarà comunque possibile espanderne ulteriormente le possibilità acquistando l’accesso a delle policy mensili (i cui prezzi partono dai 5$), che consentiranno SmartScans illimitati, sincronizzazioni con servizi esterni e compatibilità con i più famosi gestionali (SAP, NetSuite, …). A seguire trovate una galleria di immagini ed il badge per il download gratuito.

Google Play Badge