Ubuntu-Flyme-OS

Al CES e all’MWC i primi smartphone Meizu con Ubuntu, basati su M1 Note

Nicola Ligas -

Zhang Heng, un importante dirigente di Meizu, ha pubblicato sul suo account ufficiale Weibo (il Twitter cinese)  l’immagine che vedete qui a fianco, nella quale in pratica si afferma che il nuovo Meizu M1 Note è la chiave per l’UFO.

LEGGI ANCHE: Meizu M1 Note: tutte le caratteristiche

Il nuovo phablet economico di Meizu sarà infatti la base dei nuovi smartphone con Ubuntu che l’azienda porterà sia al CES, che prenderà il via la prossima settimana, che all’MWC di inizio marzo.

“UFO” è l’acronimo di Ubuntu Flyme OS, il che significa che, proprio come su Android, Meizu personalizzerà l’interfaccia di Ubuntu Touch.

Non è chiaro se si tratterà proprio di un M1 Note con un diverso sistema operativo, o se ci saranno anche novità tecniche, ma propendiamo più per la prima ipotesi.

Se aveste letto fin qui senza ricordarvelo, sappiate che Meizu ed Ubuntu hanno stretto un accordo per la realizzazione del primo smartphone basato sull’OS di Canonical, un sistema operativo che è sulla scena ormai da anni, ma che, al di là del clamoroso interesse suscitato su Indiegogo, stenta a mostrarsi in pubblico. Il 2015 sembra però che sarà davvero la volta buona: voi siete più incuriositi o rassegnati?

Via: Android Headlines
Meizu M1 Note

Meizu M1 Note

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
CESMWCubuntu