Recensione Sony Xperia Z3 tablet Compact 6

I tablet rappresentano solo il 5% del mercato per Sony

Nicola Ligas

Android è un sistema operativo per smartphone, e nonostante il tempo passi e sarebbe lecito aspettarsi dei cambiamenti, non ci sono novità sostanziali né dal punto si vista software né da quello hardware, ed il mercato stesso in un certo senso lo conferma.

Prendete ad esempio Sony, azienda che ha realizzato alcuni dei migliori tablet Android degli ultimi anni, a partire dal vecchio Xperia Tablet Z: a dispetto della qualità, le vendite di tablet nel 2013 fiscale hanno costituito solo il 5% di tutte le vendite di Sony Mobile. E probabilmente le cose non miglioreranno.

LEGGI LA RECENSIONE: Xperia Z3 Tablet Compat (foto e video)

Nonostante questo, Sony non sembra affatto intenzionata a tirarsi indietro, almeno per il momento. In quest’ultimo periodo di sono addirittura rincorse alcune voci circa un possibile 12” a risoluzione di ben 3.840 x 2.400 pixel, ma non ci sono prove concrete a sostegno della sua esistenza e la scarsa affidabilità della fonte non ci è d’aiuto. C’è da dire che uno dei tablet migliori del 2014, il Galaxy Note Pro 12.2, era proprio un modello di questa stazza, ma dato che il prezzo di simili tablet lievita facilmente intorno ai 1.000€, almeno al lancio, non sarà certo un dispositivo del genere a cambiare le sorti delle (scarse) vendite di Sony.

Cosa manca al mercato tablet Android per essere davvero incisivo, soprattutto da un punto di vista qualitativo, secondo voi?

Via: Xperia Blog