The stylish facade of the U.S. Patent and Trademark Office.

Rockstar, il consorzio per i brevetti, chiude i battenti: tregua in vista?

Lorenzo Quiroli

Il 2015 potrebbe essere un anno pacifico dal punto di vista giudiziaro per le varie compagnie produttrici di smartphone: Rockstar (da non confondere con Rockstar Games), un consorzio costituito da grandi nome come Apple, Microsoft, BlackBerry e molti altri,  ha deciso di terminare la propria battaglia contro Android.

LEGGI ANCHE: Google e LG condividono i propri brevetti

Rockstar ha concesso la licenza sui brevetti ottenendo una somma totale di 900 milioni di dollari, una sconfitta dal momento che erano stati acquistati per 4,5 miliardi, e terminerà immediatamente i processi in corso, tra cui quelli contro LG, Samsung e HTC.

La decisione è stata presa forse per rimpinguare le casse di alcune compagnie (ad esempio BlackBerry) alle quali non conviene portare avanti infine battaglie legali, e la prospettiva di poter guadagnare un uovo oggi potrebbe averle convinte a cedere.

Fonte: The Verge
Applebrevettiguerra dei brevetti