lavatrice lg samsung

Un boss di LG potrebbe non essere presente al CES per aver danneggiato una lavatrice Samsung

Nicola Ligas

Jo Seong-jin, capo della divisione Home Appliance ed Air Solution Company di LG, potrebbe saltare il prossimo CES di Las Vegas a causa di una lavatrice Samsung. Sembra un po’ una barzelletta, ma il dirigente di LG era stato accusato (assieme a quattro colleghi) di aver danneggiato un apparecchio del rivale durante l’IFA di Berlino dello scorso settembre, e per questo motivo le autorità sudcoreane gli stanno imponendo di rimanere in patria quest’anno.

LEGGI ANCHECome Motorola, LG e Samsung hanno implementato Lollipop (foto e video)

LG ha negato fermamente le accuse e contro-citato Samsung per diffamazione e alterazione delle prove, affermando che il danno sia stato arrecato da un dipendente di Samsung stessa. Seong-jin però, al contrario dei suoi colleghi, non si è mai presentato in tribunale finora, e questo ha fatto scattare il bando, che il dirigente di LG chiede ora di sollevare fino al termine del CES, dopo il quale si atterrà scrupolosamente alle chiamate della corte.

Di tutte le cause tra grandi aziende, quella scatenata da una lavatrice ancora ci mancava!

Via: Engadget
CESCES 2014