Notifications Wear Style

Notifications Wear Style: un tocco di Android Wear nel vostro smartwatch Tizen (foto e video)

Giorgio Palmieri

Sebbene i wearable siano dei dispositivi in stato poco più che embrionale per molti, nessuno vieta agli sviluppatori di sperimentare funzioni aggiuntive a quelle di base. Anzi, potremmo addirittura riporre completamente la nostra speranza in loro, nei limiti tecnici imposti chiaramente dall’hardware.

Parliamo dunque del sistema operativo rivale di Android Wear, quel Tizen dal futuro incerto, che comunque riesce a dare le sue soddisfazioni, nonostante la carenza di app studiate per l’ecosistema delineato da Samsung. Se siete tra quelli dotati di uno smartwatch Tizen, come un Gear 2 ad esempio, e magari vi state mangiando le mani di non avere a portata di polso alcune delle funzioni di Android Wear, allora forse abbiamo ciò che fa al caso vostro.

LEGGI ANCHE: Android Wear vs Pebble vs Tizen, smartwatch al confronto 

Informazioni – Sviluppata da Paco SalazarNotifications Wear Style è un’app che, proprio come suggerisce il nome, cambia il modo di vivere le notifiche sul proprio Gear, avvicinando l’interfaccia a quella proposta da Android Wear. L’installazione è semplice, anche se possono piombare piccoli intoppi che risolveremo rapidamente qualora dovessero presentarsi. La prima operazione da effettuare è chiaramente quella di visitare il Samsung Gear Apps, cercare Notifications Wear Style e poi acquistarla per 1,41€ circa.

Installazione – Dopo aver permesso a Notifications Wear Style di accedere alle notifiche, assicuratevi di attivarla nelle App personali del Samsung Gear Manager, e di disattivare le notifiche preimpostate dal sistema delle app interessate (come Hangouts e WhatsApp) dall’apposito menù. Avviata l’applicazione dallo smartwatch, questa si presenta con una schermata basilare, con agli estremi due pulsanti: tasto stella e tasto contatti. Il tasto stella permette di modificare il tema (solo due disponibili al momento) e di collegare l’interfaccia simil-Android Wear al ricevimento delle notifiche dello smartphone. Il secondo consente di accedere a delle scorciatoie per contattare velocemente le ultime persone che vi hanno inviato un messaggio. Il primo avvio può avere delle complicanze, e potrebbe non consentire l’accoppiamento tramite il pulsante connect, motivo per cui è consigliato fare un rapido on-off del bluetooth dal dispositivo Android.

Funzionamento – Vivere le notifiche Android Wear su un Tizen significa ricevere messaggi (da Gmail, WhatsApp, Telegram, Hangouts, WeChat e via dicendo) con tanto di immagine del contatto e di gesture. In particolare:

  • Swipe verso l’altro o il basso per cambiare notifica
  • Swipe destro per scorrere la schermata e dunque visualizzare altre opzioni
  • Swipe sinistro per tornare indietro o per uscire dall’app

Inoltre, l’applicazione espande le funzionalità del proprio Tizen, permettendo di rispondere tramite:

  • Una mini tastiera virtuale sullo smartwatch
  • Voice Input
  • Messaggi preimpostati

Constatazioni – L’app l’abbiamo utilizzata per diversi giorni e nell’uso quotidiano si è rivelata utile in alcuni casi. L’opzione di poter rispondere su WhatsApp anche con un semplice “ok” è un plus da non sottovalutare, che amplia le possibilità del sistema Tizen. Non abbiamo notato comportamenti anomali della batteria. C’è però da ammettere che Notifications Wear Style è tutt’altro che un’app perfetta. È macchinosa, tremendamente macchinosa, costellata da bug, e purtroppo non funziona bene in accoppiata con uno smartphone che monta Lollipop. Se avete uno smartwatch Tizen, e se siete un pelino “smanettoni”, vi consigliamo caldamente di provarla. Di seguito, alcune immagini dimostrative realizzate da noi, e due video creati dallo stesso sviluppatore. Ricordiamo che l’applicazione la trovate direttamente sul Samsung Gear Apps.

video