Monument Valley RED Copertina

Il capitolo finale di Monument Valley non arriverà su Android, ecco perché (foto)

Lorenzo Delli -

Forgotten Shores, la prima espansione del celebre puzzle game Monument Valley della software house Ustwo, non è il capitolo conclusivo della storia della principessa Ida. Se seguite i canali social di Ustwo o se avete a disposizione un dispositivo dotato di sistema operativo iOS sarete forse già a conoscenza di questo fatto. Di recente infatti la piattaforma di Apple è stata protagonista, insieme ad una serie di giochi ed app, dell’iniziativa promossa da RED, organizzazione no-profit i cui derivati vengono devoluti al Fondo globale per la lotta all’Aids, tubercolosi e malaria. Peccato che tale iniziativa sia di fatto una delle ulteriori esclusive Apple.

LEGGI ANCHE: Forgotten Shores, la recensione dell’espansione di Monument Valley

Tralasciando eventuali commenti sull’utilità di ideare un’iniziativa benefica in esclusiva per una piattaforma, tra le software house che hanno aderito all’iniziativa promossa da RED ed Apple vi è anche Ustwo, la quale ha creato una sorta di capitolo conclusivo per Monument Valley che rimarrà un’esclusiva dei dispositivi iOS.

Ustwo wth

Dando un’occhiata al botta e risposta tra Ustwo e gli utenti su Twitter, si può leggere come la software house non solo si dimostri piuttosto indispettita dal fatto che gli utenti Android si stiano lamentando del trattamento (ecco un tweet piuttosto esplicativo), ma che sulla carta gli utenti iOS di Monument Valley sono molti di più (nove volte tanto) di quelli che ci giocano sul robottino verde.

In definitiva se non avete a disposizione un dispositivo della mela morsicata dovrete limitarvi ad ammirare gli screenshot che trovate di seguito che ci mostrano il capitolo conclusivo denominato non a caso Ida’s (RED) Dream, visto che “al momento” (NdR: un modo educato per dire “mai”) tale mini-espansione non arriverà su Android. A voi la parola quindi: che ne pensate della vicenda?

AppleMonument Valley