24me head

Organizzate tutte le vostre scadenze con 24me Assistente Personale (foto e video)

Leonardo Banchi

Compleanni dimenticati, bollette da pagare, scadenze ampiamente disattese e impossibilità di organizzarsi fra i vari impegni: se anche voi vi riconoscete in tutte queste disavventure quotidiane non potete non dare ascolto agli sviluppatori di 24Me, che promettono: “Ci deve essere un modo migliore”.

LEGGI ANCHE: Organizzare impegni e scadenze con l’app DropTask

Per alcuni l’applicazione non avrà bisogno di presentazioni: 24Me è infatti un assistente personale già presente da tempo sul panorama iOS, ma che ha finalmente compiuto il suo debutto su Android proprio in questi giorni. Grazie ad essa, quindi, da adesso anche tutti gli utenti del robottino potranno dormire sogni tranquilli, consci che questa applicazione provvederà ad informarli di qualunque scadenza, dalle più “quotidiane” alle più importanti.

Ciò che rende speciale 24Me rispetto ad altre app del genere, infatti, è la capacità di integrare in essa molti servizi, andando quindi ben oltre al normale utilizzo di un’applicazione come calendario: effettuando il login attraverso Facebook e Google+, ad esempio, vedrete subito nell’applicazione tutti i compleanni dei vostri contatti e gli eventi ai quali avete scelto di partecipare.

Assieme a questi, inoltre, potremo integrare le scadenze più importanti effettuando il collegamento con i fornitori di vari servizi, per ricordarci ad esempio di pagare le bollette o gli abbonamenti telefonici, di rinnovare l’affitto o di controllare i nostri depositi in banca.

Non manca, ovviamente, la possibilità di aggiungere manualmente nuovi impegni o promemoria, allegando foto o note (scritte o vocali) utili per l’evento e definendone vari parametri: potremo infatti assegnare ad ogni appuntamento una categoria, impostare una scadenza e selezionare il livello di priorità.

24me 2

24Me presenta comunque ancora numerose carenze, dovute soprattutto alla sua giovinezza: molte delle sue caratteristiche più interessanti, come la possibilità di acquistare automaticamente un regalo per un amico che compie gli anni, risultano infatti utilizzabili solo negli Stati Uniti, così come le sincronizzazioni per molti servizi online di banche ed altre società.

In attesa che le prossime versioni portino quindi una espansione di compatibilità, la traduzione nella lingua italiana nuove funzionalità vi lasciamo a seguire il badge per il download gratuito, un video di presentazione e una galleria di immagini.

Google Play Badge

video