monefy head

Monefy, l’applicazione per tracciare il bilancio delle proprie spese (foto e video)

Leonardo Banchi

Mantenere un bilancio delle entrate e delle spese, personale o di una famiglia, è sempre molto complicato. Tuttavia, specialmente se si cerca di contenere le spese così da poter mettere da parte un po’ di soldi, può essere molto utile sapere in quali ambiti si è speso di più, e in quali sarebbe possibile risparmiare qualcosa. Grazie a Monefy, però, questa operazione diventa molto più semplice.

LEGGI ANCHE: Controllare vittorie e perdite alle scommesse: Ludomania

Monefy è infatti un’applicazione gratuita che ci permette, con pochi passaggi, di registrare tutti i guadagni e le spese che hanno spostato soldi dalle nostre tasche, organizzando il tutto in un’interfaccia di facile consultazione.

Il procedimento per iniziare il vostro conteggio è molto semplice: nella schermata principale avrete infatti a disposizione un grafico a torta nel quale sarà riassunto il bilancio mensile, settimanale o giornaliero, mentre in basso troverete due pulsanti, con il segno di sottrazione ed addizione. Un tap su uno di essi vi porterà alla schermata nel quale potrete inserire una nuova spesa (o un guadagno), specificandone l’entità, la data, la categoria e aggiungendo facoltativamente una nota descrittiva.

Appena inserito un nuovo spostamento di denaro il grafico nella schermata principale verrà aggiornato: grazie ad esso potrete velocemente realizzare quali categorie di spesa hanno maggiormente influito sul vostro bilancio e in che percentuale, mentre al centro avrete subito a disposizione l’ammontare totale di guadagni e spese.

Il pulsante “Bilancio”, invece, oltre a mostrare la cifra rimanente (o, nei peggiori casi, il negativo che avete realizzato), vi permetterà di aprire una finestra nella quale vedrete un riepilogo di tutte le spese, sempre divise per categoria, e dal quale potrete correggere eventuali errori.

Monefy offre inoltre alcune opzioni aggiuntive, come la possibilità di impostare una “Modalità budget”, che vi permette di impostare una cifra preventivata di spese da non sforare, indipendente dai guadagni effettuati, o di gestire differenti metodi di pagamento, differenziando le statistiche fra di essi. Acquistando la versione Pro al prezzo di 1,95€, inoltre, potrete gestire a piacimento le categorie, inserendone di nuove e modificando nome ed icona di quelle esistenti.

A seguire trovate il badge per il download gratuito, un video di presentazione e una galleria di immagini di questa applicazione, che speriamo possa essere utile a quanti vogliono controllare l’ammontare delle proprie spese in modo semplice ed efficace.

Google Play Badge