Google Musei

Google ci porta a spasso per i musei di tutto il mondo (video)

Giuseppe Tripodi

Siete mai stati al museo Monnaie de Paris? E invece Palazzo Madama a Torino, l’avete mai visitato? Se la risposta a queste e tante altre domande simili è no, Google ha la risposta per voi.

Proseguendo il progetto intrapreso con Google Cultural Institute, che ci aveva già portato in cima alla torre Eiffel, l’azienda di Mountain View ha appena annunciato la sua nuova piattaforma orientata ai musei che consente di realizzare facilmente applicazioni Android con tutte le opere d’arte contenute all’interno della galleria.

LEGGI ANCHE: Google Genoma, un nuovo strumento di archiviazione per gli istituti di ricerca medica (video)

Grazie alla partnership con istituti di tutto il mondo, sono già presenti sul Play Store 11 app che portano sui nostri dispositivi la possibilità di fare un giro su altrettanti musei. Grazie alla tecnologia di Street View è possibile spostarsi liberamente tra le stanze per ammirare quadri e statue o, se abbiamo la fortuna di poterci recare personalmente al museo, possiamo consultare (e anche condividere sui social!) le informazioni relative alle opere d’arte in esso contenute.

Con il Google Cultural Institute, chi gestisce un museo deve solo fornire foto e descrizioni e a realizzare ed impacchettare l’applicazione vera e propria ci penserà Google: qualora possediate una galleria private o possiate essere interessati ad una partnership con BigG, potete lasciare le vostre informazioni a questo indirizzo, mentre in fondo trovate un video che introduce l’iniziativa. Noi, per supportare l’arte e mostrarvi cosa vuol dire fare un tour virtuale all’interno di un museo, vi portiamo ad esempio Palazzo Madama a Torino: potete visitare la versione web a questo indirizzo o scaricare l’app dal badge seguente

Google Play Badge

Via: Tech Crunch
video