SonyGoogleTV

Sony presenterà i suoi primi televisori Android TV a inizio 2015, ma occhio al prezzo!

Nicola Ligas

A dispetto del fallimento della Google TV (non c’è altro modo di definirlo) Sony rimane fedele a Google ed alla sua idea di smart TV, e si prepara ad un 2015 in cui molti suoi televisori integreranno la nuova Android TV. Parliamo infatti di apparecchi veri e propri, come quello che abbiamo recensito a suo tempo con Google TV non di box esterni alla stregua del Nexus Player, pertanto la fascia di prezzo sarà completamente diversa, ma a maggior ragione Sony sembra intenzionata a realizzare dei prodotti di alta qualità.

LEGGI ANCHE: Android TV con Lollipop, la nostra prova (video)

I primi modelli dovrebbero iniziare la produzione di massa a gennaio 2015, per essere poi lanciati versione fine febbraio / inizio marzo. Oltre a tutte le funzioni “canoniche” di una Android TV, i modelli di Sony avranno accesso anche a PS4 Remote Play e PlayStation Now, il servizio di gioco in streaming dell’azienda.

Il telecomando in dotazione avrà un microfono per interagire vocalmente con la Android TV ed accoppiando (via NFC) i nostri dispositivi con la TV di Sony potremo trasferirvi file direttamente. Inoltre, saranno supportati i controller PlayStation via Bluetooth, consentendoci così di utilizzare facilmente queste ottime periferiche per il gaming e non solo.

Parliamo insomma di una smart TV Sony, ancora più “smart”, pertanto non stupitevi del prezzo di partenza (ancora ipotetico, sia chiaro): circa 700$ per il modello da 43” (supponiamo full HD); ma non preoccupatevi: i modelli al top dovrebbero arrivare fino a 4.000$. Tenete comunque conto che tutte queste informazioni non sono ancora ufficiali, pertanto minime (o meno) variazioni sono più che possibili. In ogni caso voi sareste più interessati all’acquisto di un box Android TV o ad un televisore completo con le sue funzionalità integrate?

Fonte: Mobile Geeks