Shadowrun Dragonfall Copertina

Shadowrun Dragonfall: Director’s Cut, l’RPG a turni arriva su Android (foto e video)

Lorenzo Delli

Gli appassionati di giochi di ruolo a turni conosceranno forse Shadowrun Returns, l’RPG della software house Harebrained Schemes giunto poco più di un anno fa sul Play Store, ispirato al gioco di ruolo cartaceo Shadowrun e finanziato con successo grazie ad una campagna su Kickstarter. Proprio gli stessi autori lanciano oggi in contemporanea su Android e iOS l’espansione stand alone del gioco, intitolata Shadowrun Dragonfall. Si tratta in questo caso della versione Director’s Cut, dotata di maggiori contenuti di gioco rispetto alla versione iniziale lanciata su PC.

LEGGI ANCHE: Shadowrun Online: l’MMO a turni in arrivo per tablet Android

Come accennato, Shadowrun Dragonfall – Director’s Cut è un’espansione che propone appunto la campagna di gioco denominata Dragonfall separata dall’originale Shadowrun Returns. Si tratta ovviamente del medesimo modello di gioco e della stessa ambientazione: siamo nel 2054, e il mondo come lo conosciamo è cambiato drasticamente. La tecnologia ha cancellato la sottile linea di separazione tra l’uomo e la macchina, gli elfi e i troll camminano liberamente per le strade e corporazioni senza scrupoli dominano le nazioni. Ci troviamo in Germania, dove una sorta di anarchia stabile denominata “Flux State” controlla Berlino. Al comando del nostro team di shadowrunner (mercenari in pratica) ci troveremo coinvolti in un’avventura per le strade della cittadina tedesca.

Un’esperienza di gioco in perfetto stile cyberpunk, che propone un gameplay complesso e piuttosto divertente. Una campagna di oltre 20 ore, un team di eroi caratterizzato da classi, abilità uniche ed un bagaglio di esperienze che porterà eventi inaspettati durante l’avventura, una prospettiva di gioco top-down con ambientazioni disegnate a mano e, sopratutto, un sistema di combattimento a turni ben rodato e difficile da padroneggiare. Shadowrun Dragonfall propone un’esperienza di gioco davvero unica, al prezzo (ridotto rispetto al primo capitolo) di soli 5,68€ senza acquisti in-app. A seguire, oltre al badge per l’acquisto, anche alcuni screenshot e il trailer ufficiale.

Google Play Badge

video