helen_lovejoy-children

Google al lavoro per rendere Chrome, Youtube e altre app a portata di bambini

Giuseppe Tripodi -

Chi l’ha detto che Internet deve essere un posto per soli adulti? Se la vostra risposta è “il buon senso”, non vi si può dare tutti i torti, ma se avete figli al seguito e temete (giustamente) di lasciarli navigare da soli, sappiate che Google è al lavoro per voi.

Secondo quanto riferito da Pavni Diwanji, vice presidente della sezione che si occuperà di questo progetto, BigG sta lavorando su delle apposite versioni delle sue app pensate per i più piccoli. Ci riferiamo in particolare ai minori di 13 anni, che sono attualmente tutelati dal Children’s Online Privacy Protection Act, una legge che impone specifici vincoli sui siti accessibili dai più piccoli.

LEGGI ANCHE: Un launcher sicuro pensato per i bambini: Nester (foto e video)

Non è ancora ben chiaro come funzionerà questo progetto, che dovrebbe prevedere la creazione di profili per i bambini e la possibilità per i genitori di gestire i contenuti visibili, ma siamo sicuri che alle mamme e i papà in ascolto non dispiacerà un po’ di sicurezza in più.

Via: Android Central