cicret

Lo smartphone è proiettato sul nostro braccio, con il braccialetto Cicret (video)

Nicola Ligas -

Immaginate un braccialetto munito di un pico-proiettore con 8 sensori di prossimità a lungo raggio, in grado di captare il movimento delle vostre dita sul vostro braccio, sul quale sarà proiettata l’interfaccia tipica di uno smartphone Android. Troppo futuristico? Be’, lo slogan dell’azienda dice: “the future is tomorrow“…

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi Band compatibile con Smart Lock

L’idea ha un suo fascino e fa impallidire qualsiasi braccialetto smart odierno, ma lascia aperti ovviamente moltissimi dubbi, collegati in parte all’efficienza di un simile sistema, in parte all’audio ed in parte (poteva mancare?) alla privacy, ma non dimentichiamoci dell’autonomia. L’azienda afferma infatti di essere ancora al lavoro sul prototipo del braccialetto stesso, e di non avere nulla di pronto al momento.

Cicret dovrebbe comunque arrivare con due tagli di memoria interna, da 16 o 32 GB, e 10 colori diversi, ma per ora non ci sono date precise né campagne di raccolta fondi, ma potrete comunque donare soldi al progetto direttamente sul sito ufficiale, cosa che sinceramente ci lascia ben più perplessi.

Vi lasciamo con il video di presentazione del bracciale, che non è certo avaro di dettagli, ma prima di salire a bordo del carro Cicret aspetteremo di avere qualcosa di più concreto in mano. O al polso.

Via: Android Community
video