Ollie -2

Ollie, la nostra prova del nuovo Sphero (foto e video)

Nicola Ligas

Ollie -6

Continuiamo la nostra piccola serie di recensioni dedicate ai “giocattoli tecnologici natalizi” con Ollie, il nuovo Sphero, che quest’anno abbandona le vesti sferiche per allungarsi un po’ e divenire un piccolo cilindro gommato, che non mancherà si saltare e correre su pressoché qualsiasi superficie vogliate.

LEGGI LA RECENSIONE: Sphero 2.0 (foto e video)

Inizialmente lanciato come Sphero 2B, nome che forse peccava un po’ di originalità, questo simpatico accessorio è poi stato ribattezzato in Ollie e lanciato sul mercato solo di recente, sfruttando il trampolino di IFA 2014 per farsi ammirare dai passanti.

Ollie non viene in effetti considerato, nemmeno dalla sua stessa azienda produttrice Orbotix, come un vero e proprio successore di Sphero, quanto piuttosto come un dispositivo che gli si affianchi, dedicato a chi preferisca una diversa forma ed il fatto di vederlo uscire dalla confezione già munito di pneumatici gommati, che gli consentono senz’altro un maggiore grip di Sphero, che di certo non può reggere il passo con la sua forma sferica e con i materiali plastici di cui è composto.

Questa differenza è sottolineata anche dal prezzo: in teoria infatti Ollie costa 99$ mentre Sphero ne viene ancora 149$; in pratica, a causa degli sconti natalizi, costano entrambi 99$ al momento.

Ollie -9

Le differenze tra i due, estetica a parte, non sono poi moltissime, ma sono comunque rilevanti, e le possiamo riassumere per punti:

  • Ollie è più veloce, circa il triplo di Sphero, con i suoi 6 metri al secondo
  • Ollie si ricarica tramite una porta micro USB, come uno smartphone; Sphero impiegava un’apposita base a ricarica induttiva. L’autonomia, di circa un’ora di utilizzo, è praticamente invariata fra entrambi.
  • Ollie è manovrato tramite un’app dedicata, che si occupa anche di instaurare la connessione Bluetooth LE, mentre con Sphero la connessione è manuale.

Quest’ultimo punto è particolarmente imporante, perché oltre all’app principale, che è comunque molto semplificata rispetto a quella di Sphero ed elimina ogni componente “ruolistica”, Ollie non ha molti altri modi di interagire con il nostro smartphone Android, laddove Sphero conta invece oltre 30 app diverse, tra cui alcuni giochi che potremo manovrare usando Shpero stesso come controller. Ollie è insomma più “fine a sé stesso”, dedicato solo a corse e acrobazie, che la sua nuova forma ed i rinnovati sistemi di controllo gli consentono di eseguire in maggior numero.

Abbiamo già accennato prima al prezzo di Ollie: 99$ sullo store ufficiale (nel quale troverete anche numerosissimi accessori), ma ciò non toglie che possiate rivolgervi anche ai numerosi partner, tra cui Amazon.it che lo propone a 107€, spedizione inclusa.

A seguire la nostra video prova su strada, nella quale ho erroneamente chiamato Ollie “Sphero 2.0”, ma in realtà quest’ultimo è il nome del modello dello scorso anno, anche se spesso viene chiamato solo Sphero.

video