Puzzle Phone colori

PuzzlePhone rilancia il duello tra smartphone modulari (foto e video)

Nicola Ligas -

PuzzlePhone è un “vecchio” progetto nato a inizio 2013 e confluito quest’anno nella creazione di un’azienda che mira a realizzare uno smartphone modulare, anche se in questo caso non parliamo certo della versatilità raggiunta da Project Ara.

LEGGI ANCHE: Vsenn sfida Project Ara

Il progetto di Motorola-Google è infatti molto più ambizioso, e quello di questa azienda ispanico-finlandese assai più nebuloso. Gli unici punti fermi sembrano la presenza di Android, tramite opportuno fork, e la presenza di moduli personalizzabili che “in futuro” potranno essere realizzati da tutti i produttori tramite l’introduzione di un apposito standard.

Puzzlephone dovrebbe essere composto da tre parti principali: Brain (che contiene la circuiteria principale), Heart (con batteria e moduli specifici) e Spine (display, speaker e microfoni); inoltre, sempre “in futuro”, dovrebbe supportare anche altri sistemi operativi oltre Android: Firefox OS, Sailfish, Windows Phone.

In ogni caso il progetto ha attirato l’attenzione di Phonebloks, già sponsor di Project Ara a suo tempo, quindi non possiamo che augurare a PuzzlePhone la stessa fortuna. Date un’occhiata al sito ufficiale o direttamente al video e alle immagini qui sotto, che al momento sono quanto di più concreto abbiamo sull’argomento.

Via: Phonebloks
video