airdroid 3

AirDroid 3 beta disponibile per tutti: le novità e come scaricarlo

Lorenzo Quiroli

AirDroid 3 è finalmente arrivato tra di noi, anche se non con la release finale ma solamente con una prima beta che tutti potranno testare: le novità sono molte ed includono un client sia per computer Windows che Mac OS X, in modo da effettuare il mirroring delle notifiche senza bisogno del browser web.

Tra le novità troviamo anche la crittografia end-to-end, trasferimento dei file, avvisi per le chiamate e per gli SMS e infine AirMirror, la funzionalità forse più importante, che permette agli utenti con il root di avere il controllo completo del proprio smartphone sul PC, in modo da poter rispondere a WhatsApp, direttamente dal PC.

LEGGI ANCHE: Pushbullet contro AirDroid, il confronto

Per provarlo potete scaricare l’apk da qui, oppure iscrivervi alla community ufficiale e aderire al beta testing in modo da ricevere i successivi aggiornamenti. Per sfruttare al meglio le nuove potenzialità di AirDroid 3 dovrete utilizzarlo con il client Windows, quello per Mac o l’apposita pagina web.