Bose SoundLink Colour 8

Bose SoundLink Colour, la nostra recensione

Emanuele Cisotti

Bose è da sempre molto attiva nel campo dell’audio e da quando le abitudini sono cambiate, ovvero la musica si ascolta tramite bluetooth dal proprio smartphone, l’azienda è sempre stata “sul pezzo”. L’ultimo prodotto di Bose è il nuovo SoundLink Colour, disponibile, ovviamente, in quattro cinque differenti: menta, nero, bianco, rosso e azzuro, quello da noi provato.

È una cassa portatile realizzata in plastica, ma abbastanza pesante e robusta da non sembrare cheap, quanto piuttosto molto giovanile. Non fatevi però ingannare dal fatto che sia in plastica: non è impermeabile, anche se è palesemente pensata per una vita dinamica e frenetica, visto che la plastica rigida attutisce bene colpi di ogni sorta. Un’appunto alla parte superiore, realizzata in gomma. I tasti sono molto morbidi e non hanno il feedback che ci saremmo aspettati da un prodotto Bose.

Bose SoundLink Colour 3

Parlando di tasti troviamo superiormente il tasto di accensione, il tasto per fare lo switch dei dispositivi bluetooth (al massimo due), il tasto per commutare sorgente (bluetooth o aux), il tasto per mettere in pausa o riprodurre musica e i tasti del volume. Non è presente un tasto per le teelfonate, visto che il dispositivo non ha un microfono e non permette quindi di effettuarne. Sul retro abbiamo il connettore per un jack audio classico (3,5 millimetri) e quello della microUSB per la ricarica. La batteria garantisce un’autonomia di circa 8 ore ad un volume intorno al 70%-80% delle sue possibilità. Manca purtroppo NFC per un accoppiamento rapido.

Parlando invece di volume e potenza siamo rimasti davvero sorpresi da cosa questo SoundLink Colour riesca a fare. Il volume massimo è veramente notevole. In una stanza silenziosa potrete tranquillamente ascoltare musica intorno al 25% del volume, mentre già al 50% inizierete a dover alzare la voce in una stanza di piccole dimensioni. Al massimo, capite bene, potrà tranquillamente diventare l’unica fonte audio di una piccola festa. Nel complesso l’audio è abbastanza corposo e con un discreto (per le dimensioni) quantitativo di bassi. L’unico appunto che possiamo muovere è che il suono sembra un po’ inscatolato, ma era probabilmente impossibile aspettarsi il contrario viste le dimensioni del dispositivo ed il volume che riesce ad erogare.

Bose SoundLink Colour 7

Dei plus non indifferenti sono poi la possibilità di restituire il prodotto entro 30 giorni (se é un regalo di Natale tranquilli, i 30 giorni partono il 25 dicembre) e la prova gratuita di Deezer a cui si aggiunge la possibilità di comprare 1 anno del servizio al 50% di sconto. Potete acquistarlo a 139€ sul sito Bose o con (poco) sconto su Amazon, ma in quel caso non avrete il reso gratuito di 30 giorni di Bose, ma solo l’eventuale reso di Amazon.

Per il prezzo a cui viene venduto, nei nostri test questo SoundLink Colour si presenta come uno dei migliori speaker portatili bluetooth.