modalità provvisoria Android

Modalità provvisoria: cosa è e come avviarla su Android

Giuseppe Tripodi -

Forse non tutti ne sono al corrente, ma anche su Android esiste la Modalità Provvisoria: si tratta di una particolare modalità che ci consente di utilizzare lo smartphone con tutte le applicazioni di terze parti disattivate, al fine di poter disinstallare eventuali software che minano la stabilità o la sicurezza del sistema.

Come avviare Android in modalità provvisoria

Avviare questa modalità è molto semplice (e la procedura è identica su tutti le versioni di Android KitKat e successive): basta premere a lungo il tasto di accensione per fare apparire il consueto menu di spegnimento. A questo punto fate tap e tenete premuto il tasto Spegni a schermo. Apparirà così una finestra che ci chiede se vogliamo riavviare il dispositivo in modalità provvisoria.

La Modalità provvisoria è cambiata tra KitKat e Lollipop: mentre fino alla versione 4.4.4 le applicazioni venivano nascoste dal drawer ma era comunque possibile lanciarle tramite la homescreen, dalla versione 5.0 vengono a tutti gli effetti disattivate, con tanto di icona grigia ad indicare l’impossibilità di avviarle.

Specifichiamo che la procedura potrebbe essere diversa per le versioni di Android personalizzate dai veri produttori (Samsung, Huawei, LG…). Se da dispositivo acceso non riuscite ad avviare la modalità provvisoria, provate, da dispositivo spento, a premere brevemente il tasto di accensione e alla comparsa del logo del produttore premete e tenete premuto il tasto “Volume Giù”.

Il dispositivo dovrebbe così avviarsi in modalità provvisoria.