xiaomi final

Xiaomi rallenta i suoi piani di espansione internazionale

Giuseppe Tripodi

Xiaomi è una delle aziende più promettenti del panorama Android: sempre sulla cresta dell’onda grazie ai suoi prodotti dall’incredibile prezzo, ha spopolato in Cina (e non solo!) e aveva in programma di arrivare in altri 10 paesi entro la fine del 2014.

Purtroppo per noi acquirenti, la società ha recentemente rivisto i suoi piani e, come confermato dallo stesso Hugo Barra, per il momento si concentrerà sulla copertura dei mercati di India e Indonesia, prevedendo per il 2015 un’espansione internazionale che coinvolga anche Brasile, Russia, Tailandia, Messico e Turchia.

LEGGI ANCHE: Xiaomi App Store sarà disponibile al livello internazionale

Nessuna buona novità per noi utenti italiani, che probabilmente almeno per il prossimo anno dovremo continuare ad accontentarci di rivenditori di terze parti: tuttavia, considerando la crescita esponenziale che Xiaomi sta registrando, possiamo ragionevolmente sperare in meglio per il futuro.

Via: FoneArena