google final

Il parlamento europeo vorrebbe dividere Google

Lorenzo Quiroli

Google è una compagnia fin troppo grande, almeno secondo l’opinione del parlamento europeo che potrebbe prendere la discutibile decisione di dividerla in più parti, una per la ricerca e una seconda per tutto il resto: a spingere per questa mozione ci sarebbero i rappresentanti tedeschi, sia di centro-destra che di centro-sinistra, capitanati da Günther Oettinger, commissario europeo per l’economia e la società digitale.

LEGGI ANCHE: L’Europa chiede maggior chiarezza a Google

Le corporazioni e gli editori tedeschi sarebbero infatti inferociti contro Google per il suo mostrare contenuti protetti da copyright e vorrebbero provvedimenti. D’altra parte la mozione non potrà obbligare BigG a separarsi, ma se dovesse bastare potrebbe essere sufficiente per promuovere una legge che obblighi a fare ciò.

Insomma, Google e l’Unione Europea non sembrano essere ancora diventati migliori amici e probabilmente questo braccio di ferro continuerà ancora a lungo.

Via: AndroidCentralFonte: Financial Times