Pebble tutte le notifiche

Pebble supporta ora tutte le notifiche (e supporta Endomondo)

Emanuele Cisotti

Lo smartwatch Pebble riceve oggi un importante aggiornamento che gli permetterà di supportare la visualizzazione delle notifiche da parte di qualsiasi applicazione, quando prima, per avere la stessa funzionalità, bisognava utilizzare un’applicazione di terze parti. Il supporto è stato aggiunto per tantissime lingue differenti, tra cui, per fortuna, anche l’italiano.

LEGGI ANCHE: Pebble e PayPal

Questa novità rende sicuramente Pebble ancora più appetibile e ne consacra la sua posizione come uno dei migliori smartwatch al momento in commercio (qui trovate la nostra recensione). La versione del firmware che dovrete ricevere a breve sul vostro Pebble (tramite l’applicazione ufficiale che intanto si è a sua volta aggiornata) è la 2.8. Se ancora aveste ricevuto l’aggiornamento però non allarmatevi, visto che il rollout al momento è graduale e l’azienda a scelto di privilegiare un 10% di utenti, in modo da poter tenere sotto controllo il procedere di questo aggiornamento. Se doveste essere fra questi fortunati fatecelo però sapere nei commenti.

Oltre a questo segnaliamo poi l’aggiornamento dell’app per il fitness Endomondo, che adesso supporta nativamente Pebble. Sarà infatti possibile vedere fino a tre statistiche sul display, ricevere vibrazioni nel caso dovessimo raggiungere un certo traguardo e anche avviare, fermare o mettere in pausa il nostro allenamento.

Google Play Badge

Fonte: Android Police