Telegram Material Design - 00008

Telegram batte WhatsApp nella corsa al Material Design (foto e download apk – aggiornato)

Nicola Ligas -

Mentre WhatsApp pensa alla sicurezza e alle doppie spunte, Telegram si concentra sull’estetica, dato che la crittografia la implementava già da tempo, ed è così che l’app si aggiudica il primo posto nella corsa al Material Design.

LEGGI ANCHE: WhatsApp ora con crittografia end-to-end

Telegram cambia decisamente look quindi, dotandosi di navigation drawer, icone dei contatti rotonde, sovrapposizioni in Material Design e nuove animazioni. Non conosciamo la versione precisa di questo aggiornamento, che potrebbe benissimo essere la 2.0: La nuova versione di Telegram è la 2.0 ma al momento sul Play Store viene segnalata solo la 1.9.7 e l’update in Material è attualmente in staged roll-out.

Non abbiamo purtroppo ancora un apk da fornirvi, ma aggiorneremo l’articolo qualora dovessimo reperirlo in tempo utile; Qui sotto trovate l’apk per il download diretto, in ogni caso controllate il Play Store perché la nuova versione di Telegram si sta rapidamente diffondendo.

Aggiornamento: Telegram ha diffuso un comunicato che illustra altre due interessanti novità di questo aggiornamento. Anzitutto è ora possibile decidere di preciso chi potrà vedere quando ci siamo connessi l’ultima volta: possiamo ad esempio inibire questa funzione per il nostro capo, e lasciarla attiva per tutti gli altri. Al suo posto troveremo un’indicazione molto generica, del tipo “visto di recente”, che copre circa fino a tre giorni prima, o “visto nell’ultimo mese”, giusto per capire se sia un utente più o meno attivo. Sempre riguardo gli account inattivi: se non utilizzerete Telegram per oltre 6 mesi, il vostro account sarà cancellato, giusto per confermare che a Telegram non piace accumulare dati su di noi, per quanto inutilizzati. Infine, è ora presente anche la ricerca globale che vi permette di ritrovare qualsiasi messaggio inviato o ricevuto con facilità e rapidità.

Google Play Badge

Download APK Telegram 2.0 in Material Design

Ringraziamo Mauro e Carlo per la segnalazione.

Fonte: Telegram