World of Tanks Blitz Copertina

World of Tanks Blitz: la recensione di uno dei migliori MMO per Android

Lorenzo Delli -

Il punto fondamentale e di più difficile raggiungimento di un buon MMO è il bilanciamento. Tale caratteristica viene resa ancora più complessa nel caso l’MMO in questione sia da catalogarsi nel genere dei free-to-play, ovvero dei giochi gratuiti coadiuvati da acquisti in-app. Proprio questi ultimi potrebbero avere come conseguenza diretta quella di far pendere l’ago della bilancia verso chi è più propenso a spendere.

LEGGI ANCHE: World of Tanks Blitz, la beta privata per Android parte dall’Italia!

 World of Tanks Blitz invece, esattamente come la controparte per PC, cerca di mantenere un equilibrio quasi perfetto tra chi vuole giocare liberamente senza spendere e chi invece, nei titoli che trova divertenti e meritevoli, decide di investire cifre variabili. Scopriamo quindi insieme perché abbiamo intitolato questa recensione “uno dei migliori MMO per Android“.

9.0

Presentazione

Se conoscete World of Tanks, l’MMO per PC di Wargaming.net, avrete già un’infarinatura più che sufficiente su cosa ha da offrirvi World of Tanks Blitz. Per chi invece si avvicinasse per la prima volta a questo MMO, sappiate che la controparte per PC è entrata nel Guinness World Record nella categoria del maggior numero di giocatori connessi allo stesso momento in un server di un MMO. Il record è stato registrato il 21 gennaio 2013 con 190.541.

WORLD OF TANKS BLITZ VI PROPONE RAPIDE SFIDE 7 VS. 7 TRA CARRI ARMATI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE

Perché World of Tanks ha così tanto successo? Grazie ad un oculato mix di veridicità storica (non troppo, quanto basta), al gioco di squadra e alle regole che caratterizzano gli scontri. Si tratta, come oramai avrete capito, di furiose battaglie tra carri armati della Seconda Guerra Mondiale (alcuni in realtà sviluppati in seguito o anche solo ipotizzati) degli schieramenti russo, tedesco e statunitense: i combattimenti però saranno organizzati in squadre casuali (o in plotoni organizzati) che mischiano di fatto le nazionalità dei vari mezzi.

Sarete quindi introdotti alle meccaniche di gioco grazie ad un breve ma esaustivo tutorial, al cui termine potrete lanciarvi subito in battaglia contro altri giocatori. Già dai primi match si intuisce lo spirito del gioco: non è il classico sparatutto alla “Unreal Tournament“: ogni mossa sul campo di battaglia deve essere ben pianificata e ciò che conta, come in ogni MMO che si rispetti, è il gioco di squadra (e una buona dose di fortuna!).

Giocabilità

La giocabilità è il vero punto di forza di World of Tanks Blitz: uno dei principali problemi degli MMO mobile, ad esempio quelli in stile FPS, è senza dubbio da ricercarsi nel comparto controlli. Il gioco mobile di Wargaming.net sfrutta i soliti due pad virtuali (assente purtroppo la compatibilità con i controller), uno per i movimenti del mezzo, l’altro per mirare e quindi muovere la torretta. Per quanto possano effettivamente servire buoni riflessi per non lasciarsi sorprendere nel vivo della battaglia, i movimenti sono comunque meno bruschi di quelli che si possono trovare appunto in un classico sparatutto, e come conseguenza è piuttosto facile abituarsi a questo stile di controllo.

World of Tanks Blitz Android (1)

Il sistema di controlli non è certo sufficiente a rendere un gioco ottimo, ma World of Tanks Blitz per nostra fortuna eccelle in quasi tutte le altre caratteristiche. In primis si trova un ottimo sistema di matchmaking, che proporrà sempre sfide alla vostra portata: ciò significa che se vi trovate a bordo di un velivolo di quarto livello, non sarete mai messi a confronto con giocatori dotati di mezzi più avanzati, ma sarete “accomodati” insieme ad altri giocatori della vostra fascia o leggermente superiore/inferiore.

WORLD OF TANKS BLITZ è UN PRODOTTO INDIRIZZATO A GIOCATORI “MATURI” ED ESIGENTI

I match stessi non sono poi per niente banali:  è presente, purtroppo, una sola modalità di gioco, ma grazie al buon numero di mappe disponibili e grazie al fatto che il gioco non è impostato come un classico titolo online in cui si muore e si ritorna in gioco, World of Tanks Blitz si propone come un prodotto indirizzato a giocatori più “maturi” ed esigenti. Una volta distrutti infatti, vi potrete limitare ad osservare il campo di battaglia dal vostro rottame o dagli occhi dei giocatori ancora “vivi“, o tornarvene nella vostra officina per affrontare immediatamente una nuova sfida.

In ogni sfida dovremo tenere conto dei modelli di carri armati che andremo ad affrontare, dei bonus e dei malus del terreno che stiamo attraversando, dei tempi di rotazione della torretta, delle zone più o meno sensibili ai nostri colpi e di molti altri fattori. E il bello è che tali fattori sono da tenere in considerazione a qualsiasi livello di gioco affronterete: lo abbiamo testato infatti partendo da zero e con un apposito account gentilmente fornitoci da Wargaming.net con tutti gli elementi di gioco sbloccati, e in entrambi i casi le varie sfide sono estremamente divertenti e coinvolgenti.

Longevità

Risulta quasi inutile valutare la longevità di un MMO: di fatto è potenzialmente infinita. Contando poi l’incredibile numero di veicoli e le ore effettive di gameplay necessarie per sbloccarli, dovremmo assegnare come voto finale un bel 10. In realtà World of Tanks Blitz si presta anche a sessioni casuali e sconnesse tra loro, non quindi un gioco online in stile World of Warcraft che assorbe completamente. L’unica modalità di gioco (al momento) disponibile potrebbe però stufare alcuni giocatori: ci teniamo comunque a sottolineare che Blitz non si propone come sostituto della controparte PC, ma bensì come una sua estensione atta a portare ovunque, quindi anche in mobilità, le battaglie multiplayer tra carri armati.

Comparto Audiovisivo

Il comparto audiovisivo di World of Tanks Blitz non rappresenta certo il suo punto di forzaNon fraintendeteci: gli effetti sonori relativi ai combattimenti sono realistici, e le voci che accompagnano le azioni di gioco sono impeccabili; anche il motore grafico e le ambientazioni tridimensionali delle varie arene sono ricche di dettagli e ben realizzate.

World of Tanks Blitz Android (15)

I punti di forza del gioco sono però ben altri, e ciò non è assolutamente un male. Nonostante poi si tratti di una beta privata non abbiamo riscontrato alcun glitch grafico o bug di alcun genere. Peccato solo per l’assenza dell’Immersive Mode.

Prezzo e acquisti in-app

World of Tanks Gif

Il paragrafo più interessante: il prezzo. Come già accennato, è pari a 0 euro. World of Tanks Blitz è infatti scaricabile gratuitamente ed è coadiuvato da acquisti in-app opzionali. Ma quanto opzionali sono questi acquisti? È possibile sbloccare una serie di tank premium che non sono assolutamente più potenti, né tanto meno più avvantaggiati, di quelli che qualsiasi giocatore può guadagnarsi progredendo lungo la carriera di carrista. Siete giocatori pigri? Non avete voglia di farvi la gavetta con i tank più leggeri e deboli? Non vi spaventa spendere qualcosina sia per premiare il lavoro degli sviluppatori sia per lanciarvi direttamente nelle sfide ad alto livello? Ottimo: World of Tanks Blitz ha tutta una serie di pacchetti e di mezzi da sbloccare via in-app.

ACQUISTI IN-APP NON INVASIVI E ASSOLUTAMENTE NON NECESSARI

In realtà non esistono vere e proprie “sfide ad alto livello” nella versione mobile dell’MMO di Wargaming.net. Questo perché, come spiegato nel paragrafo della giocabilità, il sistema di matchmaking funziona alla perfezione per qualsiasi fascia di livello. Vi comprate un carro armato pesante di ottavo livello? Sarete messi a confronto con giocatori di pari livello che, con tutta probabilità, vi apriranno in due come una cozza! Vi lancerete invece in match di livello quattro? Probabilmente sarete spazzati via da un Hetzer avversario!

I crediti premium sono inoltre utili per la conversione in crediti standard e dei punti esperienza dei mezzi che non utilizzate più. Anche in questo caso si tratta quindi di un qualcosa di totalmente opzionale. Presente anche il così detto “Account Premium“, che aumenta i crediti e l’esperienza guadagnata nelle battaglie. Utile, ma non necessario. Sotto questo punto di vista quindi non ci rimane che promuoverlo a pieni voti!

Giudizio Finale

L’obiettivo dei ragazzi di Wargaming.net era quello di portare a “portata di pollice” le celebri battaglie online a cui si può partecipare scaricando World of Tanks su PC. Ci sono riusciti? La risposta è si: abbiamo testato entrambe le versioni (quella per PC un paio di anni fa, nel frattempo si è ulteriormente estesa) e World of Tanks Blitz offre un’esperienza simile in tutto e per tutto a quella originale. Tantissimi mezzi realistici, furiosi combattimenti in arene più o meno grandi, ore e ore di gameplay assicurate.

Sono assenti alcuni elementi, come ad esempio le artiglierie semoventi e modalità di gioco alternative, ma come abbiamo già accennato nel paragrafo dedicato alla longevità, Blitz non si propone come un sostituto dell’originale MMO, ma bensì come una sua naturale estensione. Se siete quindi in cerca di un gioco che vi offra veloci arene multigiocatore in mobilità che tengano conto sopratutto dell’abilità stessa del giocatore e non del mezzo o dell’arma che sta utilizzando, allora vi consigliamo caldamente di provare con mano World of Tanks Blitz, difficilmente ne rimarrete delusi. Queste e tutte le ragioni elencate finora ci hanno spinto a definirlo come uno dei migliori MMO per Android!

PRO

CONTRO

  • È World of Tanks…mobile!
  • Giocabilità altissima
  • Matchmaking e bilanciamento perfetti
  • Gli acquisti in-app non sono invasivi
  • Una sola modalità di gioco
  • Richiede molto spazio libero
  • Sbloccare nuovi mezzi è un’operazione particolarmente lunga

Download

Google Play Badge

Video Recensione


Galleria

Recensionevideo