Creative SoundBlaster E3 9

Creative SoundBlaster E3, le vostre cuffie diventano bluetooth. La prova (foto e video)

Emanuele Cisotti

Questo di Creative è un prodotto sorprendentemente versatile e in cui probabilmente ciascuno di voi trovera una sua utilità. Perché sì: SoundBlaster E3 di Creative ha molte utilità. La prima è quella di rendere wireless qualsiasi paio di cuffie, permettendovi di scegliere il modello di cuffia che più preferite e poi associarci un E3 in modo da rendervi indipendenti dal collegamento con lo smartphone. Per qualcuno la presenza comunque di un filo può sembrare comunque un grande limite, ma per molti è invece una gran liberazione poter usare lo smartphone senza l’impiccio del filo a dividervi, oppure di poter muovervi liberamente attaccando l’E3 con la sua grossa clip dove più vi è comodo.

L’amplificatore bluetooth di Creative a poi due uscite da 3,5 millimetri per condividere senza fili la musica anche con un’altra persona. Una delle due uscite funziona poi anche da ingresso microfonico se le vostre cuffie lo supportano. Altrimenti potrete tranquillamente utilizzare il microfono del SoundBlaster E3 per colmare a questa eventuale assenza. Sul piccolo gadget abbiamo poi tutti i tasti che ci servono, Play (che permette anche di rispondere alle telefonate), il tasto di accensione/accoppiamento, i tasti per scorrere i brani e quelli del volume, tutti perfettamente compatibili con Android. Per chi lo volesse è presente anche un ingresso aux standard e il vostro E3 amplificherà il suono da lì ricevuto. L’associazione bluetooth può avvenire anche tramite NFC.

Creative SoundBlaster E3 4

La porta microUSB non è poi utile solo a caricarlo ma permette di sfruttare davvero appieno il vostro E3 utilizzando il DAC USB e garantendovi la massima qualità, permettendovi di sfruttare il rapporto segnale/rumore garantito di ben 112db. Non male per un “cubetto” che pesa solo 44 grammi. Questa funzionalità compatibile con Mac e PC, ma anche, ovviamente, con Android. Al momento la lista cita i seguenti modelli: Samsung (Galaxy S3 / Galaxy S4 / Galaxy S5 / Galaxy Note 2 / Galaxy Note 3), LG (G2 / GPro), Xiaomi (Mi3) e Sony (Z Ultra, Z, Z1, Z2). Facile pensare che sia compatibile anche con i successori dei detti modelli. L’adattatore USB-OTG andrà però acquistato a parte.

SoundBlaster parla di 8 ore di autonomia con una singola carica, ma sicuramente è un risultato molto legato al volume (e il numero di uscite) che siamo utilizzando, visto che noi abbiamo ottenuto un risultato di circa 1h e mezzo inferiore. È un prodotto quindi interessante e molto flessibile ma che punta principalmente ad un pubblico di audiofili che ascolta musica in qualità superiore a quella standard (e sopratutto non in streaming). Anche l’utente casual tarrà enorme beneficio da questo E3, ma probabilmente non vorrà spendere i 129€ necessari per l’acquisto (sul sito Creative).

Creative